Russi

Anziane legate e umiliate, due arresti

Due persone sono state arrestate lunedì notte dai carabinieri con l'accusa di avere maltrattato almeno sei anziane tra gli 85 e i 90 anni ospiti di una casa-famiglia di Sant'Alberto, frazione alle porte di Ravenna. Si tratta di un 64enne ravennate e di una 49enne di origine romena: i due, gestori della struttura, devono rispondere anche di sequestro di persona e di esercizio abusivo della professione. Secondo quanto contestato dal nucleo operativo della Compagnia di Ravenna, alcune delle anziane bersagliate da umiliazioni e violenze, portano ancora addosso i segni di quanto subito. In un caso una sarebbe stata addirittura bloccata al letto con una catena. Ora sono state tutte trasferite in altra struttura. La casa-famiglia, come riportato dal Resto del Carlino, è stata sequestrata in quanto presumibilmente priva delle condizioni necessarie. I due arrestati, come disposto dalla Procura, sono stati portati in carcere. Sono in corso verifiche su altre persone.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie