Russi

Arrestato 'tassista delle lucciole'

'Prelevava' le prostitute dal loro domicilio e, in cambio di 15-20 euro la corsa, le portava fin sulla piazzola dove si prostituivano. Con questa accusa, la scorsa notte a Cervia, sul litorale ravennate, i carabinieri della vicina caserma di Savio hanno arrestato un 30enne romeno per sfruttamento della prostituzione. Da tempo l'uomo era finito nel mirino dei militari perché più volte identificato nei luoghi dove le prostitute adescano clienti. Al momento del controllo, era assieme a quattro transessuali bulgare prelevate dalle rispettive abitazioni di Rimini. Ora si trova in carcere a Ravenna.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie