Gdf Bologna sequestra sala scommesse

Una sala scommesse a Castenaso è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza, che ha scoperto nel locale un'attività di raccolta abusiva di scommesse da parte di un bookmaker estero, privo delle autorizzazioni. Le Fiamme Gialle hanno denunciato i titolari dell'azienda per esercizio abusivo di attività di gioco e sequestrato anche 12 computer. I militari, coordinati dal Pm Michele Martorelli, hanno accertato che la raccolta abusiva di scommesse era nascosta dietro quello che appariva come un 'corner di ricarica conto di gioco e assistenza ai clienti'. In realtà, da quella postazione un bookmaker estero permetteva agli avventori privi di conto di gioco proprio di fare le giocate a pronostico previste dal palinsesto nazionale, utilizzando profili-account aperti dai titolari stessi della sala. L'attività di raccolta abusiva di scommesse secondo i finanzieri veniva svolta in assenza della prescritta autorizzazione al bookmaker, che non è risultato in possesso di alcuna concessione per il gioco.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. EmiliaRomagna News24
  2. Ravenna24ore
  3. CastelbologneseNews
  4. Ravenna Today
  5. Ravenna Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Russi

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...