Russi

Valanga, una vittima del Ravennate

Una delle vittime della valanga di Pila in Val d'Aosta è il 28enne Roberto Bucci di Faenza (Ravenna). Il giovane lavorava come istruttore in una palestra della sua città. Grande appassionato di sport, tra cui arrampicata, aveva conseguito la laurea in Scienze Motorie, con specializzazione, tra Bologna e Roma. E' di due morti e due feriti il bilancio definitivo della valanga. Al momento del distacco nevoso in zona erano presenti circa 20 scialpinisti. La gran parte stava partecipando a un corso avanzato di scialpinismo organizzato dalla Scuola Cai 'Pietramora' delle sezioni di Cesena, Faenza, Forlì, Imola, Ravenna e Rimini. Il gruppo era atteso al rifugio Arbolle, a poca distanza dal luogo dell'incidente.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie